Synertrade - Twitter Synertrade - Google + Synertrade - LinkedIn Synertrade - Youtube

Tu sei qui

Procurement Predittivo: l’Intelligenza Artificiale al servizio degli Acquisti
Opinioni | 18/07/2017

Procurement Predittivo: l’Intelligenza Artificiale al servizio degli Acquisti

I nuovi progressi tecnologici nei campi della Digital Transformation, intelligenza artificiale e robotizzazione stanno trasformando interi settori industriali e aree di applicazione. Queste tecnologie, come la stampa in 3D, IoT (Internet of Things) e realtà virtuale, hanno cambiato il nostro modo di approcciare il mondo. I Social Network ad esempio hanno cambiato profondamente il modo in cui le persone e le aziende comunicano tra di loro, e ciò si è tradotto in una vera rivoluzione nella gestione dei rapporti commerciali, che ha toccato anche l’ambito degli Acquisti introducendo un approccio più collaborativo nelle relazioni con i fornitori. Quindi cosa possiamo aspettarci dall’ Intelligenza Artificiale e robotizzazione? Quali impatti concreti sul mondo degli Acquisti? Articolo scritto da Sébastien Dumas, VP Marketing & Business Development in SynerTrade.

 

Dal mondo privato a quello aziendale: il processo di adozione di nuove tecnologie web

Stiamo vivendo ora l’impatto dell’arrivo nelle aziende della SMACS (Social, Mobility, Access, Cloud, Security) e già ci stiamo preparando alla prossima rivoluzione tecnologica basata su Intelligenza artificiale (AI) e robotizzazione.

Ognuno di noi tende ad utilizzare queste nuove tecnologie nella propria sfera personale prima di trasferire l’utilizzo in quella professionale. Questo fenomeno è ben visibile nel caso dei social network: Skype, creato inizialmente per utilizzo privato, è ora uno standard aziendale. Facebook o Twitter hanno ispirato applicazioni per le aziende, come Yammer, una delle più famose soluzioni di microblogging aziendale; di solito questo passaggio avviene attraverso la funzione comunicazione/marketing.

Con la stessa logica, come abbiamo descritto in un forum precedente sugli Acquisti, i sistemi di valutazione fornitori, integrati nelle piattaforme di soluzioni digitali di eProcurement, stanno copiando dalle applicazioni “private” e stanno diventando più semplici, copiando ad esempio il sistema di rating di TripAdvisor.

L’Intelligenza Artificiale sta entrando nelle vite quotidiane di ciascuno di noi con applicazioni come Siri (Apple), Amazon Echo o Google Home, sotto forma di “assistente” digitale personale, e molte start-up ora utilizzano questa tecnologia, le cui applicazioni sembrano infinite, per modificare radicalmente la cosiddetta UX o “User Experience” delle applicazioni business. Anche le piattaforme di e-commerce si sono evolute, creando assistenti virtuali online e basket predittivi, che utilizzano complessi algoritmi per analizzare il comportamento dell’utente. La transizione dal mondo personale a quello professionale è definitivamente in corso.

 

Il Futuro; verso un AI che sostituisca tutto?

I giganti dell’IT dettano i tempi della rivoluzione dell’Intelligenza artificiale. Pensiamo a Watson, la tecnologia cognitiva lanciata da IBM: se le applicazioni concrete di Watson promettono grandi cose, il vero trasferimento di questa tecnologia nelle analisi dei dati aziendali è ancora in una fase molto giovane. Watson oggi è ancora un campione del gioco “Jeopardy”, ma è ancora lontano dall’essere utilizzato in applicazioni aziendali a supporto del management, della finanza o dell’amministrazione. Il test di Turing per valutare la capacità di imitare la conversazione umana ha avuto successo solo una volta. E’ dunque necessario mantenere cautela nel prevedere un’immediata esplosione dell’intelligenza artificiale nel mondo del business.

 

“Procurement Predittivo”: quando gli acquisti possono contare sul meglio di entrambi i mondi.

Così come le piattaforme di e-commerce hanno già mostrato, anche gli acquisti possono contare su funzioni che porteranno concreti benefici nell’efficienza e nelle prestazioni. Ed è su questi benefici che SynerTrade ha già fatto evolvere le sue soluzioni per ottimizzare ancora di più la User Experience. Stiamo parlando dell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per automatizzare attività time-consuming e di basso valore, che comporta la riduzione dei carichi di lavoro delle persone dell’Ufficio Acquisti, consentendo loro di concentrarsi sulle attività a valore aggiunto. Ecco le principali concrete applicazioni:

  • Elaborazione di Master Data;
  • Richieste di valutazione fornitore;
  • Elaborazione richieste utente;
  • L'integrazione dei dati con sistemi informativi esistenti;
  • Riconoscimento automatico di dati da PDF.

SynerTrade ha costruito un insieme applicazioni di intelligenza artificiale, affidabili e scalabili ed in grado di fornire supporto ai buyer e ai fornitori su base quotidiana. Ad esempio, l’applicazione “Requisition Bot” aiuta i buyer nei loro compiti quotidiani di gestione delle richieste, grazie alla chat integrata presente nella soluzione. “HelpDesk Bot” consente agli utenti di avere un supporto molto facile nell’utilizzo della soluzione Accelerate. I bot lavorano su un potente motore di intelligenza artificiale, che integra molti algoritmi standard con capacità di comprensione tipica dell’Intelligenza Artificiale.

Le nostre soluzioni sono concepite per essere scalabili. Stiamo affidando alla potenza del “machine learning” l’evoluzione delle nostre applicazioni, perché siano sempre più vicine ai reali bisogni dell’utente: è la dinamica che spinge verso il "procurement predittivo" al quale stiamo puntando per far si che il talento e la competenza degli acquisti siano utilizzati su attività ad elevato valore aggiunto come il sourcing, la negoziazione e l'individuazione dell'innovazione; tali attività non sono sostituibili dai robot, anche nel medio-lungo termine. Gli sviluppi includono:

  • Recupero dei dati del contratto da confrontare con ordini e fatture;
  • L'individuazione di dati in rete per arricchire i dati presenti nell'IS;
  • Classificazione dei fornitori;
  • Shopping basket predittivi;
  • La previsione dello speso, secondo i dati interni ed esterni al Sistema Informativo

 

Si può concludere che gli acquisti possono guardare all’intelligenza artificiale e i robot come tecnologie che consentiranno di liberare energie finora dedicate ad attività a basso valore aggiunto, per concentrare gli sforzi sulla collaborazione con i fornitori e per razionalizzare le spese. Non si tratta, come suggeriscono i film di fantascienza, di sostituire l'uomo con la macchina, ma piuttosto di fare affidamento sul meglio di entrambi i mondi: eseguire le attività automatiche, ripetitive e time-consuming e consentire agli esseri umani di concentrare gli sforzi sull'analisi, sulla relazione e sull'innovazione. La nascita del “Procurement predittivo” permettere ai dipartimenti acquisto di entrare in una nuova era in cui la loro attività non sarà più limitata all’applicazione di una strategia definita a monte della direzione generale ma sarà in grado di capitalizzare l'intelligenza artificiale per avere dati ispiratori su Strategie vincenti. 

Circa l’autore
Sébastien Dumas, VP Marketing & Business Development in SynerTrade

Sébastien Dumas, VP Marketing & Business Development in SynerTrade

node/260